Progetti e attività

Chiedi di più! Come le biblioteche aiutano gli studenti a cercare documenti per le tesine di maturità (periodo 2015-2016). Il progetto, attualmente in fase sperimentale, è incentrato su attività di Information literacy presso le scuole secondarie di secondo grado,  e nasce nell'ambito della Convenzione con le biblioteche civiche torinesi; è rivolto agli studenti del 4 e 5 anno di scuola superiore. Per il programma proposto agli studenti si rinvia alla scheda pubblicata sul portale del Comune di Torino "Crescere in città". Nel 2016 sono stati svolti laboratori nei seguenti licei: Liceo scientifico "Carlo Cattaneo" di Torino, Liceo scientifico "Filippo Juvarra" di Venaria, Liceo scientifico "Ettore Majorana" di Torino.

 

Linee generali per la riorganizzazione degli spazi per i servizi bibliotecari di Palazzo Nuovo. Il documento costituisce l’esito delle attività del Gruppo di Progetto nominato nel luglio 2014 con Decreto del Direttore Generale dell’Università di Torino, n. 3638, “Costituzione Gruppo di Progetto per la ridefinizione degli spazi per servizi bibliotecari di Palazzo Nuovo”, con l’obiettivo di elaborare uno studio di fattibilità per realizzare negli spazi di Palazzo Nuovo una struttura (Polo Bibliotecario) che ottimizzi le esigenze delle biblioteche ivi allocate unificandole funzionalmente senza snaturarne o cancellarne le singole peculiarità. Il Gruppo di lavoro ha presentato il risultato del lavoro nel mese di gennaio 2015.

 

Presentazione dei risultati dell'indagine di Customer Satisfaction sui servizi delle biblioteche UniTo, effettuata nei mesi di novembre 2010-gennaio 2011 dai gruppi di progetto Servizi e Misurazione/Valutazione del Sistema Bibliotecario d'Ateneo.

 

Presentazione dei risultati del Laboratorio per le biblioteche realizzato all'interno del progetto nazionale Good Practice 2009, i cui obiettivi erano: costruire un modello sperimentale collettivo per analizzare i servizi e le prestazioni, le modalità di gestione ed organizzazione dei Sistemi Bibliotecari dei vari Atenei; misurare e confrontare le prestazioni; individuare le buone pratiche; comprendere se e come tali buone pratiche sono applicabili nel nostro Ateneo.