Salva la bibliografia

Per salvare e gestire le tue bibliografie puoi usare i Software di Gestione delle Citazioni disponibili liberamente online o messi a disposizione dal Sistema Bibliotecario.

 

I Software di Gestione delle Citazioni permettono di mantenere un database di referenze bibliografiche. Tramite un collegamento con gli strumenti di scrittura, come Microsoft Word, LibreOffice Writer o Pages, consentono la creazione automatica di una bibliografia da includere nel lavoro che si sta scrivendo. Alcuni software inoltre offrono la possibilità di condividere citazioni, scoprire citazioni pertinenti ai propri interessi, archiviare e annotare i pdf degli articoli.

La Biblioteca Digitale UniTO offre informazioni e assistenza principalmente sui seguenti strumenti:

 

  • EndNote: prodotto commerciale di Thomson Reuters, funziona su sistemi Windows e Mac. È sincronizzabile con il suo "gemello" online EndNote Web, disponibile gratuitamente per tutti gli utenti UniTO, in virtù della sottoscrizione alla piattaforma ISI Web of Knowledge. Qui è possibile creare un account web accedere allo strumento.
  • Mendeley: software di facile utilizzo, disponibile gratuitamente nella versione base. Consente di gestire gruppi di utenti con cui condividere e annotare bibliografie e articoli, appoggiandosi a un ricchissimo database bibliografico alimentato dalla comunità. È disponibile per tutti i sistemi operativi.
  • Zotero: software open source gratuito nato come estensione per il browser Firefox, è ora disponibile come applicazione indipendente, compatibile con tutti i sistemi operativi; molto versatile nella cattura delle citazioni dalle piattaforme editoriali. Consulta le guide e i tutorial su Zotero: guida generale, Zotero tutorial video.
  • CiteULike: servizio online di social bookmarking, disponibile gratuitamente nella versione base, ricco di funzioni per l'export delle citazioni.

 

Per informazioni, contattaci: staff.sbd@unito.it